×

Concerti in metropolitana, Sound Underground conquista il pubblico

Sound Underground inaugura il palcoscenico a Garibaldi e Loreto

Concerti in metropolitana, il successo di Sound Underground: numerosi i giovani sul palco

Nella giornata di martedì 17 maggio è partito il progetto di Atm e Open Stage Sound Underground“.

Concerti in metropolitana: le prime esibizioni

Il primo concerto si è svolto nella stazione Atm di Garibaldi. Sono cinque gli artisti emergenti che hanno deciso di esibirsi sul palco: Emit, finalista di Musicultura 2022, la cantante Cance vincitrice del festival “Musica contro le mafie”, la band milanese Ode, la cantante pop Marchettini e il busker Ivan Kp.

Concerti in metropolitana: come partecipare

Chiunque voglia far conoscere il proprio talento potrà esibirsi. La performance sarà garantita solo dopo aver prenotato la postazione, il giorno e la fascia oraria tramite l’app di Open Stage. I concerti saranno previsti tutti i giorni tra le 15 e le 17 e ancora tra le 19 e le 21. Attualmente, le esibizioni saranno organizzate nelle stazioni di Garibaldi e di Loreto M2. Gli artisti potranno esibirsi nell’area interna ai tornelli.

Concerti in metropolitana: l’obiettivo

Atm rende noto: “L’obiettivo è quello di offrire spazi definiti per dare la possibilità a tutti di esprimere la propria arte e far vivere la metropolitana come luogo di opportunità, intrattenimento e incontro”.

LEGGI ANCHE: Mega Palco in piazza Duomo: tutto pronto per il concerto di Radio Italia

Leggi anche

Contents.media