×

Arco della Pace, il significato della statua gigante apparsa a Milano

Mr Arbitrium, l'opera di Emanuele Giannelli, è stato posizionato all'Arco

Qual è il significato della statua apparsa accanto all'Arco della Pace?

L’opera dello scultore Emanuele Giannelli è finalmente arrivata a Milano: di cosa si tratta?

Statua gigante, Arco della Pace: la duplice interpretazione

Il gigantesco uomo rappresentato si chiama Mr Arbitrium ed è una scultura di 5,4 metri che sembra occupata a spingere o sorreggere l’Arco della Pace: “Come sempre, l’interpretazione spetta a voi”, chiarisce l’artista.

Arco della Pace: il tour della statua gigante in resina

La scultura sembra un’enorme statua di marmo con il corpo in tensione -omaggio all’arte classica-, tuttavia è stata realizzata in resina. Mr Arbitrium ha iniziato il suo tour accanto ai monumenti nel 2021, prima a Serravezza e Pietrasanta, in provincia di Lucca, successivamente a Carrara. Ora è il turno di Milano. Inutile commentare l’impatto visivo: veramente scenografico.

Statua gigante, Arco della Pace: l’obiettivo di Giannelli

L’obiettivo dell’artista è quello di esortare le persone ad interrogarsi sulla realtà, sul patrimonio culturale e sui simboli occidentali. Giannelli, romano d’origine e toscano d’adozione, rivela sul suo profilo: “Da sempre l’uomo condivide incertezze, paure, entusiasmi e progressi. Come si interfaccerà rispetto a tali sfide? Ognuno di noi sarà chiamato a decidere quale dei due diversi sentieri intraprendere”.

LEGGI ANCHE: L’ultima provocazione di Maurizio Cattelan a Milano: il suicidio dell’artista

Leggi anche

Contents.media