×

Quali sono i 10 luoghi più instagrammabili di Milano? La classifica

La top 10 dei posti più cool per i vostri profili Instagram.

La classifica dei 10 luoghi più instagrammabili di Milano

Milano non finisce mai di stupire: se amate la fotografia e siete attivi sui social, dovete per forza conoscere i 10 luoghi più instagrammabili di Milano.

Luoghi instagrammabili Milano: la top 3

Sul podio, ovviamente, non può mancare la magnifica opera di architettura meneghina per eccellenza: il Duomo.

La più grande cattedrale gotica mondiale, simbolo della città, raggiunge quasi 1 milione e 100.000 post.

Medaglia d’argento per i Navigli di Milano: sia il Grande che il Pavese regalano paesaggi e scorci unici da immortalare. I canali artificiali, che in origine servivano per il carico e lo scarico delle merci, sono oggi meta dell’aperitivo milanese. Su Instagram arrivano a 1 milione 70.000 post.

Brera si aggiudica il terzo posto.

La Pinacoteca, insieme ai Musei Vaticani e alla Galleria degli Uffizi, è nella lista dei musei più importanti d’Italia. Inoltre, il quartiere bohémien di Milano grazie alle vie Fiori Chiari, Fiori Scuri e Pontaccio si manifesta in ben 415.000 post.

Luoghi instagrammabili Milano: gallerie, castelli e parchi

Galleria Vittorio Emanuele II è uno di quei luoghi da fotografare per forza ogni volta che si passa per il capoluogo lombardo. Al quarto posto, il salotto di Milano offre la grande volta e splendidi mosaici: compare oltre 390.000 volte nei profili Instagram.

Quinta posizione per uno dei più grandi castelli d’Europa: il Castello Sforzesco. Chi riesce ad inquadrarlo con il prato verde di Parco Sempione avrà uno scatto eccezionale. Quasi 265.000 post: complimenti Francesco Sforza, ottimo lavoro.

Il più centrale e amato parco cittadino si merita il sesto posto. All’interno scorre un piccolo e romantico ruscello, dove si può scovare un ponticello chiamato “Ponte delle Sirene”: la leggenda narra che chi si scambia un bacio sul ponte si amerà per sempre.

Parco Sempione raggiunge 155.000 scatti.

Impossibile non notare l’Arco della Pace, il perfetto cannocchiale per osservare il Castello Sforzesco e il Parco Sempione. Settima posizione per questa magnifica porta della città che risale al XIX secolo e fu costruita durante il dominio napoleonico. Oggi ottiene circa 150.000 post su Instagram.

Luoghi instagrammabili Milano: chi chiude la classifica?

Bosco Verticale è il grattacielo più instagrammato del mondo. Le torri ad uso residenziale firmate Boeri Studio portano un vero e proprio bosco nel cuore della città. I 2280 metri quadrati di alberi e arbusti che ricoprono i palazzi producono ossigeno, riducono l’inquinamento e toccano quota 143.000 post.

Non scherza Gae Aulenti. Il grattacielo più alto d’Italia conquista il nono gradino. Il suo stile estremamente moderno e le altissime costruzioni costringono ad alzare il naso all’insù. Si contano 135.000 scatti.

Infine, chiude la classifica lo Stadio San Siro, la Scala del Calcio milanese, con poco meno di 95.000 post. La sua imponenza è nei ricordi di quasi tutti i milanesi: chiunque ha un ricordo legato allo stadio Meazza. Luogo di sfide tra Inter e Milan occuperà per sempre un posto nel cuore dei milanesi.

LEGGI ANCHE: Come traslocare in una grande città come Milano

Leggi anche

Contents.media