×

Il ritorno di Orticola: la mostra-mercato di fiori e piante torna a Milano

Dal 5 all'8 maggio si terrà la 25esima edizione: presenti 150 vivai

Orticola 2022: la mostra-mercato di fiori e piante torna a Milano

Vietato prendere impegni dal 5 all’8 maggio: ai giardini Montanelli torna la venticinquesima edizione di “Orticola”, la mostra mercato di fiori e piante che quest’anno ospiterà 150 vivai.

Orticola Milano 2022: i fiori

Tra le piante rarissime spicca la Nymphaea thermarum, originaria del Rwanda, dove viveva in una piccola sorgente termale che essiccandosi ha determinato la sua scomparsa.

A salvarla dall’estinzione il botanico Carlos Magdalena, l’unico in grado di riprodurla. Magdalena presenzierà all’apertura di Orticola.

Sarà possibile vedere anche la Paeonia Orticola, una peonia creata da Roberto Gamoletti e registrata all’American Peony Society. Inoltre, si potrà partecipare a laboratori per adulti e per bambini. A grande richiesta tornerà anche il fuoriorticola con numerosi eventi fioriti in città.

Orticola Milano 2022: tra ambiente e cultura

I fiori verranno accostati alle opere di Hayez alla GAM, alle installazioni Museo del Novecento legate alla ‘rosa nera’ di Kounellis e al Poldi Pezzoli incastonate nella fontana.

Non mancheranno composizioni floreali a tema anche nel Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci e al Festival teatrale della Triennale. I negozi mostreranno le loro vetrine fiorite: scatta il concorso per gli instagrammer, il quale, proclamerà vincitore la foto che otterrà più like e il floral designer che ha progettato la vetrina.

Orticola Milano 2022: accesso gratis, o quasi, a 12 musei

Conservando il biglietto di ingresso alla mostra-mercato, i visitatori di Orticola avranno diritto all’accesso gratuito o a prezzo ridotto a 12 musei.

Il ricavato verrà devoluto da Orticola di Lombardia al verde cittadino che include la manutenzione dei Giardini Montanelli, del Giardino Perego, a “L’Altra Pergola. Omaggio a Leonardo”, il pergolato di gelsi realizzato nel 2019 nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco.

LEGGI ANCHE: A Milano compare un nuovo murales mangia-smog: l’importanza del corallo

Leggi anche

Contents.media