×

Sui palazzi di Milano compaiono nidi di legno: l’installazione artistica di Tadashi Kawamata

Kawamata interviene sugli edifici del centro: galleria Building, Grand Hotel et de Milan, Fondazione Cariplo e Palazzo di Brera

Sui palazzi di Milano sono comparsi nidi di legno: l'installazione artistica

Negli ultimi giorni, via Monte di Pietà è sotto i riflettori dei photography addicted meneghini.

Nidi di legno sui palazzi: la mostra ‘Nests in Milan’

Dal 31 marzo al 23 luglio, il capoluogo lombardo sarà protagonista di “Nests”, la mostra di opere dell’artista giapponese Tadashi Kawamata, organizzata dalla galleria Building.

A Milano è tutto pronto: su alcuni palazzi del centro sono già apparse alcune assi di legno, le quali, formano dei particolarissimi ‘nidi’, proprio come quelli che costruiscono le rondini sotto i tetti.

Nidi di legno sui palazzi: il talento di Kawamata

Tra gli interventi pubblici, che l’artista di Hokkaido ha realizzato, spiccano quelli al Grand Hotel et de Milan, al Centro congressi Fondazione Cariplo e al Cortile della Magnolia nel Palazzo di Brera.

Kawamata è un artista già noto in Italia: nel 2013, aveva edificato una catapecchia -come quelle che sorgono nelle favelas- su un cornicione di Palazzo Strozzi. Inoltre, nel 1982, l’artista è stato protagonista del Padiglione giapponese alla Biennale di Venezia.

Nidi di legno sui palazzi, Soldaini: “Un modo di concepire la vita”

Le opere in legno di Kawamata assumono un valore estetico e immaginifico. Antonella Soldaini, curatrice della mostra, afferma: “Il loro aspetto è elegante e delicato e rimanda a una sofisticata concettualità, le cui origini sono da individuarsi nella visione di una realtà in continuo movimento, transitoria, fluttuante e soggetta al passare del tempo.

Un modo di concepire la vita che ha la sua fonte primaria nella cultura giapponese”.

LEGGI ANCHE: Nuova opera di street art a Milano: Anna Frank brucia la ‘Z’ di Putin

Leggi anche

Contents.media