×

Il murales dedicato a Francesca-Fraintesa, la blogger scomparsa a causa di un tumore

L'opera in ricordo di Fraintesa è stata inaugurata fuori dalla fermata M5 Monumentale.

il murales dedicato a Francesca Barbieri

Il dipinto raffigura il ritratto di Francesca Barbieri, sui social Fraintesa, la travel blogger con 90 mila follower scomparsa lo scorso aprile a causa di un tumore al seno.

Murales Fraintesa: l’inaugurazione

Il murales è stato inaugurato nella giornata di venerdì 22 ottobre, all’uscita della fermata Monumentale della metro lilla, in zona Farini.

La metro, simbolo di passaggio, indica un metaforico giro del mondo. L’idea è stata del compagno, il giornalista di Rai Sport Andrea Riscassi, mentre il disegno porta la firma della street artist milanese Stefania Marchetto, in arte SteReal. All’inaugurazione era presente anche il sindaco di Milano, Beppe Sala.

Murales Fraintesa: la raccolta fondi

“L’8 ottobre 2018 mi è stato diagnosticato un tumore al seno. Ho affrontato tre operazioni, sei mesi di chemioterapia e un mese di radioterapia.

L’8 ottobre 2019, a un anno dalla diagnosi, sono partita per il giro del mondo da sola, le parole di Francesca. Fraintesa è morta il 2 aprile 2021, a soli 38 anni. Ci ha lasciato un diario e una raccolta fondi della Fondazione Airc: oltre 170 mila euro, pronti a finanziare una borsa di studio dedicata a giovani ricercatrici e ricercatori.

Murales Fraintesa: “Vivi ogni giorno come se fosse il primo”

Nella giornata del 21 settembre è uscito il suo libro “Vivi ogni giorno come se fosse il primo”. La copertina la raffigura con in braccio un canguro, in Australia, il Paese in cui aveva vissuto.

Le persone a lei vicine hanno raccontato: Francesca aveva tanti amici, in tutto il mondo, perché sapeva farsi amare.Ma Francesca aveva tanti amici anche perché spronava tutti a non fermarsi, essere se stessi senza condizionamenti.

E sentirsi liberi, così come libera era lei”.

LEGGI ANCHE: Maxi Murales a Milano: la street art celebra i lavoratori del Covid

Leggi anche

Contents.media