×

Porta Lodovica a Milano: storia e informazioni

Condividi su Facebook

Porta Lodovica è una delle famose porte di Milano, abbattuta a fine Ottocento per far spazio all'espansione edilizia della città

Porta Lodovica Milano

Porta Lodovica è una delle quattro porte succursali di Milano (Genova, Lodovica, Monforte e Volta) ricavata lungo gli antichi bastioni spagnoli, oggi in gran parte demoliti.

Oggi dell’antica Porta non rimane più nulla, demolita per far spazio all’espansione edilizia di Milano di fine Ottocento.

La Storia di Porta Lodovica

Porta Lodovica nacque per volere di Ludovico Il Moro, da cui prende il nome, nel 1486 per permettere l’accesso ai pellegrini diretti alla Chiesa di San Celso e successivamente a Santa Maria dei Miracoli.

Nel sistema difensivo di Milano trovavano posto elementi strutturali come le porte, le pusterle e i bastioni la cui funzione originale era proprio quella di impedire l’accesso di persone e mezzi dall’esterno, tranne nei punti previsti in corrispondenza delle porte e delle pusterle che erano, generalmente, presidiate.

Sembra che fra tutte le pusterle questa fosse quella costruita con maggior cura e decorata con pregiati marmi provenienti da edifici romani. Oltre allo stemma ducale, Ludovico Maria Sforza fece inserire ai lati del fornice della pusterla due monogrammi, il suo e quello di sua moglie Beatrice d’Este.

Rimase immutata per secoli, poi, nel 1860, la città incominciò ad espandersi anche oltre le mura e i bastioni persero la funzione di difesa.

Venne allargato il varco ed eretto un piccolo casello del dazio in forma neo medievale. Porta Lodovica, ormai di intralcio per il traffico e l’edilizia, fu abbattuta insieme ai bastioni.

Della demolita pusterla non rimangono tracce, nonostante se ne vociferasse un trasferimento al parco di Monza; solo una parte di una colonna è conservato presso il Museo Archeologico Milanese.

L’ultima locazione della Porta Lodovica è nell’attuale omonimo piazzale sito lungo il vecchio percorso dei bastioni spagnoli, innalzati intorno al 1560.

Informazioni

Porta Lodovica è raggiungibile sia in Metro 2 (fermata Porta Genova) che in Metro 3 (Fermata Porta Romana).

La zona è servita anche da numerosi autobus, e dalle funicolari 91 e 92 e dai tram 15 e 9.

Oggi in Zona Porta Lodovica è possibile fare una passeggiata per Parco Ravizza e ammirare le nuove costruzioni del Campus Bocconi.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche