×

Nubifragi a Milano, Arpa: non pioveva così tanto da 261 anni

Milano è stata colpita da precipitazioni torrenziali con cumulati oltre i 100 mm di pioggia: l'allarme dell'Arpa

pioggia milano
Roma, 3 dicembre 2022, allerta meteo temporali sulla capitale (Roma - 2022-12-03, Claudio Sisto) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

A Milano, nei primi mesi del 2024, è stato rilevato un quantitativo di pioggia mai registrato in 261 anni: a riferire la notizia è l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente Lombardia, ente della pubblica amministrazione italiana, costituito e operante in ogni regione d’Italia.

Il comunicato dell’Arpa dopo la pioggia a Milano

A Milano, dall’inizio del 2024, sono stati registrati 883 mm di piogge, un valore che non ha precedenti negli ultimi 261 anni di storia. Un dato vicino alla media annua del capoluogo lombardo che è di circa 910 millimetri.

In città, a maggio, sono scesi 321 millimetri di acqua, contro i 96 millimetri della media degli ultimi 30 anni (+234%) e la giornata con il maggiore cumulo è stata quella del 15 maggio, quando sono caduti 97 mm e punte di oltre 150-170 mm in provincia e sul lodigiano.

Dal 2000 è stato registrato, inoltre, un trend all’aumento delle precipitazioni totali annue, a causa del Riscaldamento Globale.

Il ritorno della pioggia a Milano

Dopo un maggio caratterizzato da piogge e nubifragi, da domani è previsto un aumento delle temperature sul territorio lombardo. Tuttavia, l’arrivo del bel tempo, atteso nei prossimi giorni, non scongiurerà, su Alpi e Prealpi, la possibilità di acquazzoni pomeridiani. A tal proposito, dal 9 giugno è previsto un probabile ritorno di piogge.

Leggi anche

Contentsads.com