×

Covid-19, a Milano aumentano le classi in quarantena

Gli studenti in isolamento sono oltre 18mila nella sola Milano: aumentano le classi che devono ricorrere alla Dad.

Aumentano gli studenti in isolamento, Milano

Nella settimana fra il 17 e il 23 gennaio, secondo il report di monitoraggio della diffusione del contagio della direzione generale Welfare della Regione, gli studenti in isolamento sono 115.262, in tutta la Lombardia.

Quante sono le classi in quarantena a Milano?

A Milano, le classi in dad sono 1.736 per un totale di 18.414 studenti e 1.484 operatori scolastici. La direzione Welfare ha spiegato che “il decremento delle scorse settimane” negli istituti, era dovuto al periodo di chiusura per le vacanze natalizie; mentre l’aumento negli ultimi giorni è la conseguenza “della riapertura delle strutture”.

Classi in quarantena, Milano: le fasce d’età

I contagi colpiscono maggiormente la fascia d’età 0-10 anni, in particolare i bambini tra i 3 e i 5 anni, i quali, attualmente, non possono sottoporsi alla vaccinazione.

In una settimana, l’incremento di questa fascia è pari al 74,39%. La scorsa settimana, il numero di contagi nelle scuole medie e superiori è calato del 23,2%. Inoltre, i contagi per i ragazzi tra gli 11 e i 13 anni sono in calo del 2,1%.

Classi in quarantena, Milano: il liceo Berchet

Nel frattempo, il Liceo classico Berchet ha concesso lo svolgimento delle lezioni in dad per gli studenti in quarantena.

In precedenza, la dad veniva attivata solo dopo 10 giorni. Il merito è degli studenti, i quali, avevano promosso una petizione e fatto uno sciopero. Attualmente, al liceo, vi sono tre classi a casa, tre con due casi positivi e altre 11 in autosorveglianza.

LEGGI ANCHE: Falsi tamponi positivi per ottenere il Green Pass: i controlli dei Nas

Leggi anche

Contents.media