×

Il Parco Ravizza diventa pericoloso la sera: la Bocconi scorta gli studenti a casa

Un dipendente dell'Università Bocconi accompagnerà gli studenti a casa dalle ore 18 a mezzanotte ogni mezz'ora

Parco Ravizza Milano, aggressioni

Il gruppo studentesco della Bocconi di Milano, B.Lab Unilab Network, ha annunciato sulla pagina Facebook: “Grazie al lavoro dei nostri rappresentanti, è stato attivato un servizio di accompagnamento dall’università alle residenze Spadolini, Dubini e Isonzo e viceversa”.

Parco Ravizza pericoloso di sera: il provvedimento

Dalle ore 18 a mezzanotte e mezza, ogni 30 minuti, un dipendente dell’Università Bocconi accompagnerà gli studenti all’interno del parco Ravizza: un percorso obbligatorio per i ragazzi che vogliono raggiungere velocemente gli studentati. La “scorta” scongiurerà brutti incontri all’interno dell’area verde.

Parco Ravizza pericoloso di sera: aumentano aggressioni e rapine

Il capogruppo di B.Lab, Aldo Marcello Corigliano, afferma: Negli ultimi mesi ci sono state diverse aggressioni a scopo di rapina.

La questione va avanti da tempo, ma in questo periodo si è fatta particolarmente sentita per molti studenti”. Il gruppo ha presentato la richiesta degli universitari insieme al consigliere Achraf Fadhel.

Parco Ravizza pericoloso di sera: punti d’incontro e orari definiti

Corigliano aggiunge: “Purtroppo le tante segnalazioni non hanno trovato risposte da parte delle istituzioni e di conseguenza abbiamo chiesto aiuto alla nostra università“. Chiunque voglia usufruire del servizio di accompagnamento dovrà presentarsi alla panchina rossa di via Gobbi negli orari definiti, al fine di unirsi al gruppo.

Il percorso inverso, invece, prevede l’incontro in via Leoni, angolo viale Toscana, al quindicesimo e al quarantacinquesimo minuto di ogni ora.

D’ora in poi gli studenti della Bocconi potranno rimanere a studiare in università fino a tardi e rientrare nelle rispettive residenze in totale sicurezza.

LEGGI ANCHE: Parco migliore d’Italia: la vittoria di CityLife

Leggi anche

Contentsads.com