×

Next Gen al Palalido Allianz Cloud: parte il torneo di tennis

Capienza ridotta: pubblico oltre ogni aspettativa.

torneo di tennis, Palalido Allianz Cloud

Le Next Gen conquistano i giovani, ma piacciono anche ai grandi: il pubblico supera ogni aspettativa, ovviamente nel pieno rispetto delle normative Covid.

Palalido Allianz Cloud, Next Gen: rumore di festa

Il leitmotiv delle Next Gen è il rumore di festa.

Uno solo il vero problema: i mini tennisti Andrea e Leonardo, arrivati con il pullman da Valmadrera (LC), non possono farsi fare gli autografi, perché le norme Covid non lo permettono. Alberto Paris è stato giocatore nella nazionale under 14, 16, mentre ora insegna al Forza e Costanza, il club storico della Leonessa. Anche lui ha portato i suoi allievi al Palalido: “Si divertono, questa è una bella manifestazione per loro. È un bel momento per il tennis in Italia, anche a Brescia c’è stato nell’ultimo anno un boom di iscrizioni alle scuole“.

Una manifestazione significativa per le diversità, per il ritmo, per lo spettacolo e per la qualità dei partecipanti.

Palalido Allianz Cloud, Next Gen: sorrisi e applausi

L’entusiasmo dei giovani è sorprendente: spesso hanno il volto rivolto al tabellone, dove passano i replay e il punteggio. Velocissimo lo scambio tra Rune e Alcaraz, tant’è che il danesino ha espressamente chiesto al giudice di verificare il punteggio e quando viene emesso il verdetto è punto per lo spagnolo suo avversario, ma sul viso solo sorrisi e applausi dalle tribune: nessuna discussione da Var.

Palalido Allianz Cloud, Next Gen: un vero spettacolo

Il mondo sta cercando di andare di corsa, di tornare il prima possibile alla normalità, e anche qui, al Palalido, bisogna andare veloce: un minuto di riscaldamento, punti secchi, set ai quattro, musica a palla al cambio di campo. Tutto fa spettacolo. È stato necessario accorciare i tempi, eliminare i momenti morti.Prossima settimana, si vola a Torino, per le Finals assolute.

LEGGI ANCHE: Milano perde l’apertura delle Paralimpiadi e la chiusura delle Olimpiadi

Leggi anche

Contents.media