×

Covid, crolla l’incidenza dei contagi a Milano

Condividi su Facebook

Negli ultimi sette giorni la zona Bocconi non ha registrato casi Cvodi e l'incidenza del virus in città sta calando sensibilmente.

Crolla incidenza a Milano

L’Ats di Milano mostra finalmente una discesa dell’incidenza, il virus si sta diffondendo molto meno sensibilmente e c’è addirittura una zona a contagi zero.

Incidenza Covid Milano inferiore a cinquanta casi

Da almeno sette giorni il quartiere Bocconi non registra alcun caso: lo condivide in un tweet Fabio Colombo di YouTrend.

Nello stesso arco temporale, le altre zone meneghine hanno registrato un’incidenza inferiore a cinquanta casi. Lambrate rimane l’area più colpita con i suoi 48 casi, seguita da Bisceglie-Olmi-Muggiano (40 casi) e Loreto-Turro (34 casi). A Porta Romana invece si sono registrati 4 casi, 8 nel quartiere Farini.

Incidenza Covid Milano: la situazione provinciale

Numeri da zona bianca anche nei seguenti comuni della provincia milanese: Assago, Bollate, Cornaredo, Pregnana Milanese.

E ancora: Arconate, Arluino, Bareggio, Bernate Ticino, Besate, Boffalora sopra Ticino, Buscate, Calvignasco, Cassinetta di Lugugnano e Cerro Maggiore.

Incidenza Covid Milano: il bollettino di martedì 22 giugno

Nella giornata di martedì 22 giugno si sono registrati 126 nuovi casi e un decesso. Negli ospedali lombardi emerge una situazione migliore: 73 ricoveri nei reparti Covid e 389 in terapia intensiva. Dopo mesi e mesi passati a compiangere morti e feriti, la luce in fondo al tunnel sembra essere vicina.

LEGGI ANCHE: Mezzi pubblici Lombardia: cosa cambia in zona bianca?

Leggi anche

Contents.media