×

Cina e Milano: un rapporto sempre più stretto per un mercato sempre più roseo

Condividi su Facebook

I rapporti tra Milano la Cina sono stati sempre floridi. Nonostante gli avvenimenti del 2020 il mercato cinese è quello che forse ne ha risentito di meno.

I rapporti tra Milano e il mercato cinese sono stati sempre particolarmente floridi. Nonostante gli avvenimenti del 2020, i quali stanno ancora protraendo i loro effetti in questo 2021, il mercato cinese è quello che forse ne ha risentito di meno. Se da un lato le vendite di tanti marchi, di colossi veri e propri, europei sono praticamente crollate a causa della pandemia, per quanto riguarda il mercato cinese la situazione è ben diversa.

La Cina, infatti, è riuscita a contenere l’epidemia, almeno sotto un punto di vista economico, ed è riuscita a riprendersi in maniera impressionante: ad oggi si tratta di un mercato di consumo fondamentale. Parliamo di qualsiasi settore economico, anche dei beni di lusso. Anzi, proprio in relazione a quest’ultimo aspetto, la crescita registrata è stata esponenziale. Moltissimi brand hanno cominciato ad espandersi in tutta Europa, e l’Italia ovviamente non è da meno.

In particolar modo, a Milano, dove c’è un filo diretto da ormai tanti anni, il mercato cinese vede la possibilità di espandersi ed affermarsi con iniziative nuove e quasi sempre di successo. Sempre più spesso si aprono a Milano delle realtà cinesi che vedono nel mercato lombardo la possibilità di affermarsi in tutta Italia: parliamo di abbigliamento, tecnologia e ben di lusso. Ciò ha portato alla realizzazione di un vero e proprio ponte culturale ed economico tra le due realtà: difatti, in questa maniera, molte aziende italiane hanno cominciato a investire in Cina. Tanti marchi italiani con tradizioni storiche hanno iniziato a vedere nel mercato cinese una possibilità enorme di espansione e di successo, senza snaturare il brand.

Cambia il mercato

Ovviamente tutti gli avvenimenti del 2020 hanno portato ad un cambiamento del mercato. Si è generato una vera e propria esplosione per quanto riguarda la vendita online, quella legata agli e-commerce. E la Cina, anche qui, è regina. Il Paese è stato il primo al mondo a raggiungere la maggior parte delle vendite al dettaglio effettuate nel 2020, direttamente online. Qualcosa di impressionante e sotto certi punti di vista futuristica.

Ciò ha portato alla nascita di tantissime realtà che si occupano anche di logistica e spedizioni: una di quelle più affermate è la Yun Express, la quale grazie al servizio yunexpress tracking consente di tracciare i pacchi e controllare tutto l’andamento della spedizione. D’altronde il mercato dei corrieri è sicuramente uno di quelli che è cresciuto maggiormente a causa della pandemia. Con la vendita al dettaglio in presenza praticamente bloccata, gli e-commerce si sono espansi in maniera impressionante e ovviamente c’è stato bisogno di affidarsi a dei servizi di spedizione che potessero garantire rapidità ed efficienza.

Proprio come il boom degli e-commerce, che ha riguardato praticamente ogni tipo di settore economico a livello mondiale, si è quindi potuto assistere ad un vero e proprio boom anche di corrieri. Senza dubbio ciò riguarda in maniera diretta l’Italia e la Cina, con particolare riferimento a Milano. Poiché sono tantissime le attività economiche che collegano il capoluogo lombardo e l’Asia, sono molti anche i servizi di spedizione che garantiscono il collegamento adeguato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media