×

Strage di alberi a Milano per la neve: oltre 170 piante cadute

Condividi su Facebook

La neve a Milano ha provocato una strage di alberi: sono state 700 le piante cadute, provocando disagi in tutta la città

Neve a Milano: è strage di alberi
Neve a Milano: è strage di alberi

La neve caduta su Milano il 27 dicembre 2020 ha provocato una vera e propria strage di alberi in città, causando numerosi disagi.

A riferirlo è l’assessore comunale all’Urbanistica e al Verde, Pierfrancesco Maran, che ha comunicato il bilancio delle piante cadute alla commissione consiliare chiesta dall’opposizione: 52 per strada, 112 nei parchi e 9 nei giardini delle scuole.

Neve a Milano: è strage di alberi

La neve a Milano ha raggiunto i 20 cm, un peso troppo elevato per le piante della città. Nelle giornate del 27 e 28 dicembre 2020 sono crollate oltre 170 piante a Milano, una vera e propria strage di alberi.

Gli incidenti sono stati numerosi, e la strage di alberi causata dalla neve a Milano ha provocato danni ad automobili parcheggiate, fili elettrici e ha portato disagi in tutta la città.

“Il dato medio della neve caduta in città, in quell’occasione, è stato di 18 centimetri, 15 in centro e 22 in periferia” ha sottolineato l’assessore alla Mobilità, Marco Granelli, aggiungendo che “È stato quindi un evento significativo ed eccezionale“.

Davanti alla commissione consiliare richiesta dalle opposizioni a Palazzo Marino, sono stati comunicati anche i dati ufficiali riguardo ai mezzi messi in campo per far fronte all’emergenza neve e alla strage di alberi a Milano: tra la notte del 28 dicembre e le prime ore del 29 dicembre, sono stati impiegati 196 automezzi e 755 operatori di spalatura manuale.

Leggi anche

Contents.media