×

Prof. Manca: “Posti in terapia intensiva a Milano finiranno tra poco”

Condividi su Facebook

Secondo lo studio del Prof. Manca, docente di sistemi di processo al Politecnico, i posti in terapia intensiva a Milano finiranno tra 5 giorni.

posti terapia intensiva milano

Davide Manca è Professore di Sistemi di Processo del Politecnico di Milano, ed è autore dello studio “Bollettino di analisi dati e dinamica evolutiva Covid-19 – Seconda ondata”, secondo cui i posti in terapia intensiva a Milano sono in esaurimento nel giro di pochi giorni e gli ospedali saranno costretti a convertire altri reparti in reparti covid, a danno di chi ha bisogno di cure urgenti.

Posti in terapia intensiva verso l’esaurimento

Secondo lo studio del Prof. Manca i posti in terapia intensiva a Milano finirebbero nei prossimi 3-5 giorni. A quel punto gli ospedali saranno costretti a occupare i posti normalmente dedicati a quei pazienti che necessitano della terapia intensiva, ma non hanno il Coronavirus, come ad esempio può succedere in caso di infarti, ictus, traumi. Secondo lo studio, se non verranno applicate correttamente le norme anti contagio, in Lombardia si potrebbe toccare la soglia di 90.000 positivi entro il 26 novembre e il 18 dicembre.

“In questo momento è troppo presto per valutare gli effetti dell’ultimo Dpcm, è necessario far passare almeno 12-14 giorni per accorgersi della sua efficacia. Non posso giudicare se le misure prese a livello politico siano adeguate o no, anche perché il problema è estremamente complesso. La mia sensazione personale è che comunque gli italiani, in questa seconda ondata, e con questo Dpcm, non abbiano ancora capito la serietà della situazione. E che quindi non ci sia un’implementazione delle linee guida da parte della popolazione adeguata come nel primo lockdown di inizio Marzo“ spiega Manca.

Lo studio del Professor Manca nasce da una richiesta da parte dei medici in prima linea, che ricevono i dati ogni giorno al fine di poter stabilire la strategia più efficace per combattere la pandemia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche