×

Un “quaderno sospeso” per le famiglie in difficoltà: l’iniziativa del Municipio 7

Condividi su Facebook

L'iniziativa "quaderno sospeso", lanciata da Municipio 7, ha raccolto moltissime offerte per regalare materiale scolastico ai meno fortunati.

iniziativa quaderno sospeso

Con il nuovo lockdown a Milano è tornata a sentirsi l’esigenza di reperire materiale didattico da parte di alcune famiglie in difficoltà. Proprio per questo motivo, Municipio 7 ha lanciato l’iniziativa di solidarietà “quaderno sospeso”, con l’adesione di tredici cartolerie del territorio.

L’iniziativa “quaderno sospeso”

A lanciare l’iniziativa solidare “quaderno sospeso” è stata l’associazione culturale Comunità Ambrosiana, che ha ottenuto l’adesione di tredici cartolerie del territorio. Già da settembre è stato infatti possibile pagare un buono spesa “sospeso”, lasciando un piccolo contributo per permettere l’acquisto di materiale scolastico ai più bisognosi.

L’iniziativa si è conclusa il 15 ottobre e ha ottenuto grandi risultati. I soldi raccolti sono stati convertiti in materiale scolastico da ciascuna delle cartolerie aderenti, sulla base di alcune liste redatte dal Centro Accoglienza Ambrosiana Onlus, dalla Caritas e dalla Parrocchia di Muggiano.

Tiziana Vecchio e Walter Moccia, rispettivamente assessora e consigliere del Municipio 7, hanno raccolto il materiale per poi consegnarlo a queste tre realtà attive sul territorio.

Questa iniziativa è ammirevole, in quanto ha coinvolto attivamente la cittadinanza e alcune attività commerciali presenti sul territorio, in risposta ai bisogni del territorio stesso“, ha raccontato Walter Moccia. “Abbiamo dato un aiuto concreto a tante famiglie e la gratitudine ricevuta oggi dai sorrisi delle persone che ci hanno accolti alla consegna del materiale raccolto, non può che darci ragione.

La solidarietà va oltre ogni credo politico ed ideologico“.

Leggi anche

Contents.media