×

Rapina in una banca Credit Agricole a Milano: ladri in fuga dalle fogne

Condividi su Facebook

Rapina in banca a Milano: filiale di Credit Agricole presa di mira dai ladri. I rapinatori sarebbero in fuga: è caccia all'uomo

rapina banca milano
rapina banca milano

Stando a quanto appreso dalle prime fonti, nella mattinata di martedì 3 novembre una banca di Milano, più precisamente una filiale di Credit Agricole, sarebbe stata bersaglio di una rapina. Al momento non è chiara la dinamica dei fatti, ma la Polizia è rapidamente intervenuta circondando la filiale e bloccando la piazza antistante al transito.

Secondo alcune fonti i rapinatori, dopo essere rimasti per un po’ asserragliati all’interno dell’edificio, si sarebbero messi in fuga facendo perdere le loro tracce.

Rapina in banca a Milano: dipendenti in ostaggio

L’allarme sarebbe scattato intorno alle 8.30 del mattino e sul posto sono immediatamente arrivati i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e diverse pattuglie della Polizia, a cui si sono aggiunti diversi uomini in borghese.

La Piazza è stata chiusa al traffico e l’intero edificio è stato circondato dalle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE: Milano, rapina alle Poste: banditi fuggono con il bottino

L’assalto sarebbe avvenuto all’orario di apertura della filiale: i rapinatori, secondo quanto riferito dal direttore della filiale, si sarebbero introdotti nella banca passando dalle fognature chiedendo ai dipendenti che venisse loro aperto il caveau. Avrebbero quindi messo a segno il colpo per poi dileguarsi da dove erano arrivati.

Non sarebbe noto il numero di cassette svaligiate.

Al momento del colpo all’interno della banca erano presenti tre dipendenti, una delle quali sarebbe però riuscita a mettersi in fuga senza che i ladri se ne accorgessero.

Intervenuti anche i soccorsi

Secondo quanto comunicato da Areu, la segnalazione sarebbe arrivata intorno alle 8,35 e sul posto sono stati inviati a scopo precauzionale diversi mezzi di soccorso. A seguito della fuga dei malviventi i sanitari hanno potuto constatare le condizioni degli ostaggi: solo una persona avrebbe avuto necessità di cure perché in stato di choc.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Lavora per Entire Digital

Leggi anche