×

Milano: minaccia con coltello i vigilanti dell’Atm

Condividi su Facebook

Milano. Minaccia con coltello i vigilanti dell'Atm, che non lo fanno salire sul metrò senza mascherina. Arrestato è stato denunciato e sanzionato

milano

É successo a Milano. Un uomo ha minacciato con il coltello gli addetti alla vigilanza Atm, che gli avevano negato, se non indossava la mascherina, di poter salire sulla carrozza della metropolitana.

Milano. Minaccia con coltello i vigilanti

Si è svolto tutto rapidamente.

Un uomo, 71 anni, alla fermata della metropolitana di Lambrate, ha cercato di salire a bordo della carrozza senza la mascherina. A questo punto, come da normale procedura, è stato fermato dai vigilanti dell’Atm, i quali resosi conto che era sprovvisto del dispositivo di protezione, lo hanno prontamente stoppato. L’uomo quindi, che pretendeva di salire a bordo senza mascherina, una volta che ha visto chiudersi le porte del metrò, ha estratto un coltello da cucina con una lama da 20cm, minacciando i vigilanti.

Grazie alla preparazione del personale di servizio è stato disarmato e immediatamente arrestato dagli agenti delle Volanti della Questura. 

Il 71enne è stato indagato per porto d’armi, resistenza a pubblico uffciale e sanzionato con pena amministrativa in violazione delle norme anti-Covid. 

Covid. La situazione a Milano

Non è il solo episodio, nella quale si denota un’avversione per le norme anti-Covid entrate in vigore. Anche altri cittadini sono stati sanzionati in quanto hanno violato il coprifuoco in vigore dalle ore 23 alle ore 5, e trovati sprovvisti della mascherina.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche