×

A Milano la proposta di dedicare due via alla coppia Mondaini Vianello

Condividi su Facebook

Luigi Abbiati propone di nominare due vie in onore alla coppia Mondaini Vianello a Milano

Mondaini Vianello
Mondaini Vianello

Sono oramai passati 10 anni dalla scomparsa di Sandra Mondaini e di Raimondo Vianello, la coppia più amata dagli italiani. Raimondo si è spento il 15 di aprile del 2010, Sandra solo 6 mesi dopo, il 21 di settembre. Nasce da Gabriele Luigi Abbiati, il consigliere Lega del comune di Milano, l’idea di intitolare due vie alla coppia di “Casa Vianello”.

Intitolare due vie a Mondaini e Vianello

La proposta di Gabriele Luigi Abbiati è nominare due vie in onore di Sandra Mondaini e di Edoardo Vianello, due vie che si congiungono proprio come il loro legame. Due vie in onore dell’ottima compagnia che hanno fatto agli italiani con leggerezza, argutezza, intelligenza e ilarità. Idea che non è una novità, infatti già a Peschiera del Garda a Verona si trovano due strade a loro dedicate.

Anche la zona individuata nel milanese sembra buona, ssi pensa infatti al quartiere Adriano, il quartiere in cui già sono state dedicate molte vie ai personaggi del mondo dello spettacolo come Totò, Mastroianni, Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi. Al momento l’amministrazione comunale sta valutando se proseguire con l’ipotesi di due vie che si incrociano o se intitolare alla Mondaini Vianello un’unica strada per entrambi.

Mondaini e Vianello: un’amore senza fine

La coppia Mondaini Vianello ha lasciato un grande vuoto nelle case degli italiani. I due si sono sposati nel 1962. Quando Raimondo chiese a Sandra di sposarlo dicendole “Lo sai che mi sono innamorato di te?” La lasciò a bocca aperta senza parole. Raccontava sempre Sandra sulla vicenda: “Non avevo capito se parlasse seriamente: scherzava sempre”. Sandra che con Raimondo in televisione fece subito coppia a partire dal varietà Il Giocondo, poi spopolando con I Tappabuchi e con Tante scuse, Di nuovo tante scuse, Noi no.

Una coppia che in scena porta la loro storia, una storia di bisticci, gag, gaffe, amore e liti, ma anche di scherzi, la tipica storia di una coppia d’innamorati. Tutti sketch che hanno anticipato la sitcom Casa Vianello. Durante un’intervista Sandra Mondaini ha raccontato: “Ho avuto due esistenze. Una che va dal giorno in cui sono nata a quello in cui ho incontrato Raimondo. L’altra che va da Raimondo a oggi“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche