×

Milano schierata contro l’omotransfobia: le panchine arcobaleno

Condividi su Facebook

Milano schierata contro l'omotransfobia con le panchine arcobaleno, a sostegno dei diritti della comunità LGBT+. Prossimamente altre iniziative.

panchine arcobaleno milano
panchine arcobaleno milano

A Quartoggiaro, nel quartiere Gallaratese di Milano, sono spuntate delle coloratissime panchine arcobaleno. Saranno qui per lanciare un messaggio contro l’omotransfobia. Un progetto fortemente voluto dall’assessora e vicepresidente di Municipio 8, Giulia Pelucchi. Le panchine sarebbero dovute essere installate già mesi fa, poi il lockdown ha rallentato le procedure.

Così la prima è stata installata solo a giugno, e ad ottobre 2020 sono state finalmente posizionate tutte. I commenti dell’assessora e i prossimi progetti a sostegno della comunità LGBT+.

Panchine arcobaleno a Milano nel Gallaratese

Le panchine arcobaleno stanno colorando i parchi e le strade di tutte le città italiane, e anche Milano partecipa all’iniziativa, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti della comunità LGBT+.

Fautori del progetto a Milano sono stati alcuni cittadini di Milano in collaborazione con le associazioni del Coordinamento Arcobaleno.

L’assessora Giulia Pelucchi si dichiara orgogliosa di essere riuscita a portare a termine il progetto a favore dei diritti di tutti. Per stimolare ancora di più una riflessione nell’opinione pubblica Edoardo Cavalieri, presidente del coordinamento Arcobaleno, fa sapere che verranno anche apposte sulle panchine delle targhe esplicative. Sempre sulla stessa tematica altre due iniziative. La prima è il corteo in piazza Scala del 10 ottobre, e poi ci sarà la ridiscussione della legge Zan alla Camera entro il 22 ottobre, fortemente voluta anche dal Comune di Milano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche