×

Nuova ciclabile via Galvani, Municipio 2: “Scelta non condivisibile”

Condividi su Facebook

Il Comune di Milano ha aperto la nuova pista ciclabile in via Galvani e così sono nate ulteriori polemiche sulla sicurezza del progetto.

Nemmeno la neonata pista ciclabile di Milano è scampata alle polemiche: il Municipio 2 è contro il percorso in via Galvani e in via Paola. Il Municipio 2 non ha belle parole per Palazzo Marino e reputa il nuovo progetto pericoloso e un problema per la circolazione delle automobili.

Pista ciclabile via Galvani: polemica

È toccato a tutte le nuove piste ciclabile essere motivo di discussioni e insofferenze. Questa volta tocca al nuovo percorso in via Paola e in via Galvani, con un tratto da Melchiorre Gioia a piazzale Lagosta. Il primo porta voce dell’opposizione è Samuele Piscina, presidente del Municipio 2 e bandiera leghista.

Le due vie interessate sono importanti arterie cittadine – spiega Piscina – interessate da un traffico sempre intenso vista la vicinanza con la Stazione Centrale e le sedi di Regione Lombardia.

Disegnare corsie ai ciclisti in detto contesto è certamente una scelta non condivisibile perché mette in pericolo i ciclisti stessi e congestiona ancora di più il traffico automobilistico, creando disagi ai residenti“. Poi si lascia andare a un’accusa nei confronti del primo cittadino Beppe Sala e a Palazzo Marino in generale: secondo Piscina il Comune non prenderebbe mai in considerazione la voce del municipio, che “certamente è più vicino alle reali esigenze dei quartieri“.

Insomma, il sindaco Sala sembrerebbe non azzeccarne una stando a sentire i pareri. Tra incroci sbagliati, fermate di autobus cancellate e incidenti, sono molte le critiche nei suoi confronti. Che sia la prossima la volta buona o ci sarà un nuovo capitolo della saga?

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche