×

Voragine in Via Santa Sofia a Milano: evacuata una palazzina

Condividi su Facebook

Si è aperta una voragine in Via Santa Sofia a Milano, a pochi passi dal cantiere per l'M4. Sul posto sono intervenuti pompiere e polizia.

voragine santa sofia milano
voragine santa sofia milano

Nella mattinata del 16 giugno 2020, intorno alle 9.30 si è aperta una voragine in Via Santa Sofia 8, in pieno centro di Milano. La zona si trova a pochi passi da Porta Romana, ed è interessata da un cantiere per la realizzazione della M4.

Al momento i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per evacuare l’edificio, dal quale sono già state messe in salvo 20 persone a scopo precauzionale.

Le operazioni proseguono, anche se al momento pare che la struttura non mostri cenni di cedimento.

Voragine in Via Santa Sofia: i fatti

Sul posto sono intervenute sei squadre provenienti dalla centrale operativa di Via Messina. Secondo le prime dichiarazioni, la voragine sembrerebbe causata dal cantiere per la nuova metropolitana M4 poco distante dall’immobile di Via Santa Sofia 8.

Stamattina gli operai stavano lavorando ad un collegamento dello scavo alla galleria quando si è registrato un cedimento al livello delle cantine del palazzo.

Sono subito intervenute le squadre dei pompieri per evacuare l’edificio e mettere in sicurezza i residenti. Al momento i costruttori stanno lavorando con delle betoniere per riempire la voragine con del cemento e mettere in sicurezza il terreno.

Sul posto è intervenuta anche la polizia locale, e si stanno portando avanti gli accertamenti per verificare un eventuale collegamento causale tra il cantiere della metropolitana e il cedimento.

Al momento la palazzina di 12 piani non è stata dichiarata inagibile, ma il lavori procedono e si attendono ulteriori dettagli nel corso della giornata odierna.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche