×

Residenze Libeskind 2: appartamenti da 10mila euro a mq a Citylife

Condividi su Facebook

Le residenze Libeskind 2 sono già al 50% vendute. Appartamenti di lusso e un progetto all'avanguardia che cambia il volto di Milano.

residenze libeskind 2
residenze libeskind 2

Le residenze Libeskind 2 sono già al 50% vendute. Appartamenti di lusso e un progetto all’avanguardia che sta totalmente ricostruendo un intero quartiere.

Il progetto CityLife

Come annunciato a inizio anno in un precedente articolo, Milano Citylife, il progetto CityLife non si arresta e punta a trasformare un intero quartiere di Milano.

Obiettivo: coniugare lusso e attenzione all’ambiente.

CityLife, sorge sullo spazio precedentemente destinato alla Fiera di Milano. Lo spazio, diventato poi un campo da golf e in alcuni punti un orto, è stato totalmente trasformato degli architetti Daniel Libeskind e Zaha Hadid.

Il progetto avanguardista degli architetti è stato quello di realizzare uno dei maggiori progetti di riqualificazione d’Europa. Oggi strutture residenziali sostenibili sono ben integrate con spazi verdi. Gli elementi infatti imprescindibili sono stati sin dal principio il verde e la luce, che devono primeggiare.

Ecco che quindi le strutture degli edifici assumono una struttura curvilinea, che sembrano seguire il sole, e piante spuntano dai balconi creando un bosco verticale. Un voluto decostruttivismo che abbatte il passato per lasciare spazio a un futuro. Un futuro che sa ottenere il massimo dalla tecnologia senza perdere il contatto con l’essenza dell’uomo che è parte della natura.

Sostenibilità e tradizione

L’attenzione per l’ambiente si traduce anche in una non presenza delle auto, che possono circolare solo fuori del perimetro delle residenze o nei percorsi sotterranei che ci conducono direttamente sotto le abitazioni.

Stessa attenzione rivolta anche per gli impianti delle abitazioni che si alimentano con pannelli fotovoltaici ed energia geotermica all’insegna della sostenibilità.

Al centro del progetto un immenso parco verde che è anche un omaggio all’architettura tradizionale milanese, dove il cortile era posto al centro delle abitazioni per creare un luogo di ritrovo. È questa capacità di saper guardare allo stesso tempo alle proprie radici e al futuro che rende il nuovo volto di Milano.

Un volto che giustamente ha dei benefici elevati a cui corrispondono dei costi altrettanto elevati: ben 10mila euro a metro quadro.

Le Residenze Libeskind 2

Dopo le prime misure prese per riuscire a limitare il contagio nella zona, approfondisci qui le misure prese a Citylife contro il coronavirus, i lavori a non si sono arrestanti. Anzi di questi giorni l’annuncio dell’apertura di un nuovo cantiere totalmente funzionante per la costruzione delle residenze Libeskind 2, simbolo anche di una Milano che riparte.

Le abitazioni sono già in vendita e si può scegliere dal bilocale, dal prezzo di 841mila euro, all’attico da più di 4milioni.

A quanto pare il 40% delle abitazioni sono state già acquistate. Gli acquirenti? Secondo alcune stime, aldilà dei molti volti noti che abitano nella CityLife, tra cui anche i famosi, sono molti i milanesi che si sono trasferiti dal centro città in queste nuove residenze Libeskind 2. È un chiaro segno che il progetto ha saputo interpretare un’esigenza importante per il cittadino moderno.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche