×

Test sierologici a Milano, Galli: “Esami rapidi e risposte immediate”

Condividi su Facebook

Il Sindaco di Milano Beppe Sala racconta la sperimentazione dei test sierologici per combattere il Coronavirus agli addetti Atm.

test sierologici coronavirus milano
test sierologici coronavirus milano

Uno degli argomenti più dibattuti ultimamente è quello sui test sierologici per individuare gli anticorpi da Coronavirus e il sindaco di Milano Beppe Sala ha provato a fare chiarezza. In compagnia del professore universitario Massimo Galli ha dato risposta alle domande di molti cittadini.

La posizione di Regione Lombardia a riguardo rimane confusa.

Coronavirus, i test sierologici a Milano

L’ormai quotidiano appuntamento con il Sindaco Beppe Sala questa volta comincia all’esterno della sede di Fondazione Atm. Al suo fianco il professor Galli pronto a rispondere ad alcune domande sui test sierologici, cominciati giovedì 13 aprile.

Proprio all’interno di questo edificio comincerà la prima sperimentazione sui test, grazie alla predisposizione volontaria di alcuni autisti Atm. “Sarà un vero e proprio studio con test rapidi di cui immediatamente avremo una riposta – spiega Galli -. I positivi al Covid-19 faranno sia il tampone che un prelievo veloce”. Sull’utilità dei test, messa in dubbio dai molti compreso l’assessore al Welfare Giulio Gallera, il professore toglie ogni dubbio.


Credo che ogni perplessità si stia sgranando davanti alle evidenze sempre più importanti. Dato quello che siamo riusciti a fare avrei pochi dubbi sulla loro utilità. È giusto che la gente torni a lavoro con delle risposte sulla propria salute e in sicurezza”.

Infine il sindaco Sala chiede ancora chiarimenti a Regione Lombardia. L’assessore Gallera si dice contrario ai test sierologici che addirittura reputa inutili. Allo stesso tempo l’ATS di Milano garantisce sviluppi e provvedimenti per la ricerca alla diffusione dei contagi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche