×

Coronavirus, Salone del Mobile: si va verso l’annullamento

Condividi su Facebook

Il Salone del Mobile sarebbe in via di annullamento: la conferma al termine del tavolo attualmente in corso.

coronavirus salone del mobile annullamento

É sempre più vicina l’ipotesi dell’annullamento del Salone del Mobile di Milano a causa dell’epidemia di coronavirus. La decisione definitiva perverrà al termine della riunione in corso del consiglio di Federlegno e del Salone del Mobile.

Coronavirus: Salone del Mobile verso l’annullamento

Per il momento si tratta solo di indiscrezioni trapelate durante la riunione mentre la comunicazione definitiva è attesa nella serata di venerdì 27 marzo 2020 da parte dei vertici stessi della manifestazione. Probabilmente però la fiera del design più attesa dell’anno slitterà direttamente al 2021 vista l’emergenza sanitaria che si trova a vivere l’Italia e soprattutto la Lombardia.

In un primo momento si era optato per rinviare la manifestazione da fine aprile a giugno (dal 16 al 21). Tanto il sindaco Beppe Sala quanto gli organizzatori stessi avevano infatti assicurato che l’evento ci sarebbe stato come tutti gli anni.

Ciò consente alle imprese di presentare il proprio lavoro al pubblico internazionale che attende l’appuntamento annuale“, avevano spiegato. L’annullamento avrebbe comportato un danno di notevole entità secondo loro.


Si stimava infatti una perdita di circa 120 milioni di euro considerato che l’anno precedente era stato visitato da oltre 386 mila persone provenienti da 181 paesi di tutto il mondo. Ma l’andamento della pandemia globale non sembra lasciare altra scelta se non il rinvio definitivo all’anno seguente. Si attendono dunque notizie ufficiali nonché le parole e il commento del primo cittadino.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche