×

Coronavirus, Radio Deejay cancella festa di Carnevale

Condividi su Facebook

A causa del Coronavirus, Radio Deejay ha deciso di cancellare la festa di Carnevale

Coronavirus, Radio Deejay
Coronavirus, Radio Deejay

A causa della persistente emergenza dovuta al continuo diffondersi del Coronavirus, Radio Deejay ha deciso di cancellare la festa prevista all’Alcatraz il prossimo 25 febbraio. Linus ha annunciato con un messaggio sui social che il Super Follow Deejay, la festa anni 80 prevista per il prossimo 28 febbraio non si terrà.

Questo, appunto, per prevenire il diffondersi dell’epidemia che nel Nord Italia ha già fatto due morti.

Coronavirus, Radio Deejay cancella festa

Il Presidente del Consiglio Conte ha già chiesto lo stop per quanto riguarda alcune manifestazioni sportive e culturali. Ha inoltre imposto lo stop alle gite scolastiche. Tuttavia non ci siano stati ancora provvedimenti certi per quanto riguarda i concerti e le attività musicali in genere.

Radio Deejay ha preferito comunque fermarsi e lo ha fatto cercando di non scatenare panico.

Ha spiegato che la volontà è quella di privilegiare la salute di tutti. Nel post sui social si legge: “Amici, a malincuore ma devo dirvi che abbiamo deciso di annullare la festa di martedì. Le notizie di queste ultime ore ci hanno portato a decidere che è meglio rinunciare a un momento così bello e privilegiare la salute di tutti. Mi dispiace perché avevamo speso già tempo, soldi ed energie ma, ripeto, la salute, la sicurezza e la tranquillità vengono prima di tutto.

È una misura precauzionale, chi mi conosce sa che sono l’ultimo degli ipocondriaci, ma se esiste anche solo un dubbio che possa essere pericoloso noi abbiamo il dovere di essere prudenti. Spero capirete, soprattutto quanto ci dispiace. Chi aveva comprato i biglietti ovviamente verrà rimborsato. Grazie”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche