×

Noleggio passeggini a Milano: viaggiare leggeri con i bambini si può

Condividi su Facebook

Grazie alla startup Babonbo che permette il noleggio di passeggini ora i turisti possono viaggiare leggeri e visitare Milano con i bambini.

passeggini noleggio milano
passeggini noleggio milano

Quando si decide di visitare una città si cerca sempre di viaggiare leggeri, ma può diventare difficile se lo si fa con i bambini piccoli. Anche solo lo stretto necessario diventa ingombrante e faticoso da trasportare. Ma per fortuna a Milano è arrivata Babonbo, la startup per il noleggio di passeggini e affini.

L’idea è di Duygu Sefa e di suo marito, due genitori che hanno provato in prima persona queste difficoltà.

Babonbo: noleggio di passeggini per i turisti di Milano

Il progetto nasce dopo la prima vacanza in tre a Smirne – racconta Duygu Sefa, mamma e fondatrice della startup -. Io e mio marito abbiamo fatto fatica a trovare attrezzature pulite e sicure per la nostra neonata, ma allo stesso tempo non volevamo viaggiare appesantiti né aspettare che crescesse per scoprire il mondo”.

Grazie a Babonbo ora è possibile ricevere e restituire culle, passeggini o seggiolini da auto direttamente in albergo, in aeroporto o presso punti d’interesse per la città. Le famiglie interessate – spiega Sefa – possono andare sul nostro sito, inserire la destinazione e il periodo di permanenza, quindi scegliere di noleggiare tra la strumentazione disponibile quella preferita in base a marca, età o prezzo e stabilire con il fornitore dove farsela recapitare”.


L’obiettivo è sicuramente quello di aiutare le famiglie in viaggio a godersi la vacanza, ma diventa anche un’opportunità lavorativa. Le mamme disoccupate, infatti, devono solo recuperare ciò che non utilizzano più per rientrare nel mondo del lavoro.

Negli Stati Uniti chi fa parte della Babyquip – la startup statunitense da cui Babonbo ha preso ispirazione – guadagna mediamente 557 dollari al mese. “È tra i lavori occasionali più redditizi, subito dopo Airbnb”. La numero uno della startup spiega anche come fidarsi della sicurezza e della pulizia dei prodotti offerti. “Al momento della stipula del contratto i fornitori sanno che devono attenersi a parametri molto alti di igiene e integrità delle attrezzature.

Ma come per ogni piattaforma di acquisto online i commenti degli utenti saranno indispensabili”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche