×

Inquinamento Milano, il vento non pulisce l’aria: Pm10 vicine alle soglia

Condividi su Facebook

Milano sta combattendo contro gli altissimi livelli di inquinamento delle ultime settimane: le rilevazioni di Pm10 sono ancora preoccupanti.

inquinamento milano
inquinamento milano

A Milano è scattata l’allerta per il vento: tra le giornate di martedì e mercoledì in città l’aria non ha cessato di soffiare cosa che ha fatto ben sperare dal punto di vista dell’inquinamento. Purtroppo però i dati registrati dalle centraline Arpa non sono positivi: il vento non ha infatti aiutato la pulizia dell’aria e i livelli di Pm10 risultano ancora ai limiti della soglia.

Inquinamento Milano: Pm10 ancora ai limiti

Nella giornata di martedì 4 febbraio le centraline dell’Arpa hanno registrato una concentrazione di polveri sottili oltre la soglia con una media di Pm10 fissata a 43,6 grammi per metro cubo, valore di poco inferiore ai lavori registrati lunedì. Oltre ai valori, ancora molto alti, ad attirare l’attenzione è la non unniformità dei valori nelle varie parti della città, così come anche in molte zone della cintura esterna al capluogo meneghini.


Nuovo blocco del traffico in vista?

La giornata di domenica è stata caratterizzata dal blocco totale del traffico. L’ordinanza presa dal sindaco Sala ha diviso i milanesi che temono ora un nuovo blocco totale della circolazione.

Per il momento da Palazzo Marino non sono giunte dichiarazioni in merito e nessun blocco del traffico è previsto a breve termine. Come previsto infatti dal Protocollo aria della Regione Lombardia, il primo stop scatterà dopo 5 giorni di rilevazioni oltre la norma.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Lavora per Entire Digital

Leggi anche