×

Madre 34enne partorisce in casa nella notte a Legnano

Condividi su Facebook

Donna di 34 anni partorisce in casa a Legnano, nella notte tra il 22 e il 23 dicembre, con l'aiuto telefonico del personale sanitario del 118.

madre partorisce in casa
madre partorisce in casa

Non ha dato tempo ai genitori di arrivare in ospedale, la piccola Noris aveva fretta di nascere. Così una madre di 34 anni partorisce in casa nella notte tra il 22 e il 23 dicembre. La nascita è avvenuta intorno alle due del mattino nell’abitazione della famiglia in via Roma a Legnano, in provincia di Milano.


Madre partorisce in casa guidata dal 118

Una gravidanza senza particolari problemi o complicazioni, tanto che la madre si è attardata troppo nel momento in cui avrebbe dovuto recarsi in ospedale. Così la neomamma è stata sorpresa da forti contrazioni quando era ancora a casa, nel cuore della notte.

La donna ha deciso allora di non tentare una folle corsa all’ospedale ma di chiamare direttamente il 118.

Gli operatori sanitari hanno fornito telefonicamente tutte le informazioni necessarie alla madre della donna per portare a termine il parto. Il personale della Croce Rossa di Busto Arsizio ha poi accompagnato mamma e neonata all’ospedale di Legnano per tutti gli accertamenti del caso. Entrambe stanno bene e godono di buona salute. Una storia di Natale a lieto fine, quella di Noris e della sua coraggiosa mamma.

Purtroppo però l’esperienza del parto in casa può nascondere anche fatali insidie. Nell’aprile del 2019 un’altra mamma di 43 anni ha tentato di partorire in casa a Bari aiutata da una coppia di amici e coinquilini. Quando sono arrivati i soccorsi, per il neonato era già troppo tardi, il piccolo era infatti privo di vita. La donna, affetta da schizofrenia e obesità, era stata ricoverata al Policlinico di Bari.

La procura di Bari ha aperto un’indagine sul caso per far chiarezza sulle circostanze della morte del neonato.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche