×

Un Natale diverso per i senzatetto di Milano: tutte le iniziative

Condividi su Facebook

Il Natale dei senzatetto di Milano sarà magico grazie alle numerose iniziative della città: tutti i dettagli

Senzatetto Milano Natale

Essere invisibili, esistere, calpestare lo stesso suolo che calpestano altre migliaia di persone mantenendosi però ai limiti della società, in condizioni di povertà assoluta. Dall’ultima indagine condotta dall’istat sono più di 50mila le persone senza dimora stimate in Italia, per la maggior parte si tratta di uomini, 4 su 10 sono italiani, una grande percentuale vive al nord Italia.

Milano, città che si è dimostrata sempre al passo coi tempi e con l’innovazione, rappresenta uno dei centri urbani che più si è occupato di questa emergenza.

Sono innumerevoli le iniziative che vedono protagonisti i senzatetto della città, soprattutto durante il periodo di Natale. È in programma la sera di martedì 17 dicembre, un cena alla “Casa del Volontariato” organizzata dal Progetto Arca. Per quanto riguarda la Viglia di Natale, ci sarà una festa per i clochard della Stazione Centrale di Milano il 24 dicembre alle ore 12:00 mentre il 6 gennaio, la Befana farà loro visita nel prestigioso hotel Principe di Savoia di Milano.

La cena di martedì 17 dicembre

I posti preparati a tavola sono un centinaio, gli invitati, persone senza dimora che provengono dai centri di accoglienza di Milano o che vivono per strada. La Cena di Natale organizzata da Fondazione Progetto Arca per martedì 17 dicembre, si terrà alla “Casa del Volontariato” di via Sammartini 106.

Il luogo è il simbolo d’accoglienza cittadina e si trova nei pressi della stazione Centrale. Il menu è stato studiato per soddisfare tutti i gusti e rispettare le culture degli ospiti: dall’antipasto al classico panettone. Verrà inoltre consegnato un dono da scartare la Vigilia di Natale: un kit contenente una sciarpa di lana, un paio di guanti e uno di calze, scaldamani e scaldapiedi utili ad affrontare le rigide temperature invernali.

Alle 19:00 gli operatori e i volontari del Progetto Arca, accoglieranno gli invitati e serviranno ai tavoli. L’arpista Mara Galassi terrà un concerto regalando loro la magia del Natale.

«Un grazie di cuore ai nostri volontari che ogni giorno sono capaci di regalare piccoli momenti di gioia e grandi azioni di aiuto alle persone che incontrano per strada. E grazie a tutti coloro che, con la loro generosità, rendono concreti i nostri servizi di assistenza e accoglienza verso i concittadini più fragili» Alberto Sinigallia, presidente di Fondazione Progetto Arca.

La festa della Vigilia di Natale per i senzatetto

Il 24 dicembre si svolgerà la festa di Natale per i senzatetto della Stazione Centrale di Milano. La cerimonia avrà luogo a mezzogiorno, davanti al memoriale della Shoah, in piazza Safra.

Alle 12:00 si terrà una preghiera interreligiosa alla quale prenderanno parte diverse personalità:

  • Monsignor Franco Buzzi, prefetto della Biblioteca Ambrosiana;
  • Gli imam Mohsen Mouelhi e Khaled Elhediny;
  • Milo Hasbani, il presidente della Comunità ebraica di Milano;
  • Il pope ortodosso Padre Emmanuel Carbonaru;
  • Il pastore evangelico Marcel Moro
  • Il monaco buddista tibetano Cesare Milani.

La volontà è quella di unire i partecipanti e non dividere. Interverranno anche la madrina dei City Angels (associazione ONLUS dei volontari di Milano), Daniela Javarone e il presidente onorario Bruno Bella. Dopo questo momento spirituale, seguirà la distribuzione ai senzatetto di panettoni, dolci e bevande, realizzata in collaborazione con Coop Lombardia. La festa di Natale per i senzatetto della Stazione Centrale di Milano, sarà accompagnata dalla musica della cantante Alessandra.

Il fondatore dei City Angels, Mario Furlan, invita i cittadini a partecipare: sarà un momento di solidarietà e spiritualità.

La Befana del clochard

Come da tradizione, anche il prossimo 6 gennaio si svolgerà la Befana del clochard. L’hotel più prestigioso di Milano, il Principe di Savoia, ospiterà nel suo salone principale 200 senzatetto. Queste persone avranno la possibilità di mangiare i piatti cucinati per loro da Christian Garcia. Si tratta dello chef personale del Principe Alberto di Monaco. I piatti saranno vegetariani, per amore degli animali e del pianeta. La verdura che lo chef utilizzerà sarà prelevata direttamente dall’orto del Principe Alberto.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Milano Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono Milano e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche