×

Aggressione a transessuale a Milano: denunciato un uomo di 51 anni

Condividi su Facebook

Intorno alle ore 12 di domenica 15 dicembre è avvenuta un'aggressione a una transessuale in via Padova a Milano: una 35enne è ferita.

aggressione transessuale milano
aggressione transessuale milano

Un uomo romeno di 51 anni è stato denunciato per lesioni e possesso di arma atta a offendere. Nel pomeriggio di domenica 15 dicembre, infatti, si è reso protagonista di un’aggressione a un transessuale in via Padova a Milano. L’uomo avrebbe dapprima utilizzato una barra di ferro contro la 35enne e poi avrebbe tentato la fuga a bordo di un furgone.

Da quanto si apprende, però, sarebbe stato fermato. I passanti hanno cominciato ad urlare: “Stanno aggredendo una donna in strada in via Padova”. Gli agenti dunque si sono precipitati sul posto dove hanno trovato una trans (amica della 35enne) che minacciava di tagliarsi le vene con un coccio. La polizia è intervenuta con un taser.

Milano, aggressione a transessuale

Intorno alle ore 12 di domenica 15 dicembre è avvenuta un’aggressione a una transessuale in via Padova a Milano.

Secondo quanto ricostruito, la 35enne avrebbe avuto una lite con un uomo romeno di 51 anni. Al culmine di quest’ultima l’uomo avrebbe colpito con una barra di ferro la trans. I passanti hanno dunque allertato la polizia che giunta sul posto ha trovato l’uomo su un furgone che tentava di fuggire e la trans che dava in escandescenza. Infatti, alla vista delle divise della polizia l’amica della vittima, una trans di 37 anni con problemi psicologici, ha minacciato di tagliarsi le vene con un coccio.

I medici hanno soccorso dapprima la 35enne che è stata trasferita in codice giallo al Fatebenefratelli. In seguito la Polizia è intervenuta con i taser sull’amica, anch’essa rimasta ferita in modo autonomo: dopo il trasferimento in ospedale è stata denunciata per il possesso del coltellino. L’uomo di 51 anni, invece, è accusato di lesioni e possesso di arma atta a offendere.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche