×

Picchia e minaccia matrigna, poi distrugge la casa: arrestata 24enne

Condividi su Facebook

L'episodio si è verificato a Milano nella serata di mercoledì 23 ottobre: la ragazza è stata accusata di maltrattamenti in famiglia.

24enne picchia matrigna
24enne picchia matrigna

Una giovane di 24 anni è stata arrestata dopo aver picchiato e minacciato di morte la matrigna di 56 anni: quest’ultima si è salvata grazie all’intervento dei carabinieri. La ragazza avrebbe anche distrutto gran parte dei mobili della casa. I militari sono giunti rapidamente in via Colla a Milano, sul luogo dei fatti.

La 24enne, inoltre, è stata trovata in evidente stato di alterazione dovuto al consumo di stupefacenti. Le accuse che gravano su di lei sono di maltrattamento in famiglia nei confronti della matrigna.

24enne picchia e minaccia matrigna

Mercoledì sera a Milano, in via Colla, una ragazza di 24 anni ha minacciato di morte e picchiato la compagna di suo padre, sua matrigna. Dopo l’aggressione, inoltre, avrebbe distrutto i mobili dell’appartamento.

La giovane era in evidente stato di alterazione dovuta al consumo di stupefacenti e all’arrivo dei carabinieri è stata arrestata. L’allarme è scattato intorno alle ore 21:15 quando la matrigna ha chiamato il 112 per essere stata minacciata dalla 24enne. I militari, giunti sul posto, hanno trovato la giovane bariccata in camera per evitare le manette e la matrigna di 56 anni molto scossa dalla situazione.

La matrigna, infine, ha raccontato ai carabinieri la dinamica di quanto accaduto, specificando che non si trattava della prima volta che la giovane si comportava in modo violento.

In passato, infatti, la 56enne aveva esposto ben due denunce: una a maggio 2018 e una a settembre del 2019. La 24enne è stata accompagnata in caserma con le accuse di maltrattamenti in famiglia ai danni della matrigna.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche