×

Convegno Fiamma Tricolore: proteste per l'incontro del 6 e 7 luglio

Condividi su Facebook

Sta facendo molto discutere il convegno organizzato da Fiamma Tricolore: qui tutti gli sviluppi.

Il 6 e 7 luglio a Milano, presso l’hotel Michelangelo, si terrà il convegno dell’Alleanza Europea dei Movimenti Nazionalisti. La due giorni è organizzata da Fiamma Tricolore, e sta già suscitando molte polemiche.

Emanuele Fiano, presidente forum Sicurezza del Partito Democratico, ha annunciato in una nota che presenterà un’interrogazione al ministro Annamaria Cancellieri:

“Al ministro chiederò di sapere se sussistano i presupposti di salvaguardia dell’ordine pubblico per lo svolgimento di tale manifestazione. Ovviamente, a posteriori sarà necessario verificare se nel corso di tale incontro verranno commessi reati ascrivibili alla cosiddetta legge Mancino o altri legati all’apologia di fascismo. E’ fin da ora tuttavia evidente il grande sdegno e la preoccupazione che Milano, medaglia d’oro della Resistenza, sia teatro di una riunione di forze neo-fasciste europee che, come sempre nella storia, cercano di approfittare della difficilissima situazione sociale per propagandare le loro ideologie di odio e di morte”

Il Capogruppo in Provincia di Milano per Lista un’Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, è dello stesso avviso:

“Riteniamo che la città Medaglia d’oro della Resistenza non possa e non debba subire l’offesa di manifestazioni di neofascisti e neonazisti.

Con la Costituzione antifascista della Repubblica Italiana non si scherza. Facciamo appello a Prefetto e Questore, in qualità di massime autorità di pubblica sicurezza sul territorio, un intervento urgente per vietare qualsiasi iniziativa neofascista e neonazista a Milano a partire da quella del 6 e 7 luglio che va immediatamente cancellata”

Intanto il sindaco Pisapia ha dichiarato:

“Milano è città Medaglia d’oro della Resistenza, e già per questo non sono tranquillo di fronte a un annunciato convegno di questo tipo.

C’è un problema in Europa, rappresentato da chi pensa che la crisi si possa risolvere cercando capri espiatori e aumentando le discriminazioni razziali, sessuali e religiose. Ma dalla crisi si esce rafforzando i diritti”

LINK UTILI

Primarie Pd, video intervista a Emanuele Fiano per la mozione Franceschini: Berlusconi, Di Pietro e i problemi del partito.

Forza Nuova sposta l’incontro del 5 aprile all’Hotel dei Cavalieri e prepara una denuncia per le Stelline.

Niente Palazzo delle Stelline per il raduno di Forza Nuova, si preparano proteste per il 5 Aprile.

La Moratti non vieterà il raduno delle destre del 5 aprile ma salta la location.

No al raduno di Forza Nuova del 5 aprile: l’appello via web di Anpi per l’intervento della Moratti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche