×

Abercrombie Milano: le flessioni per i commessi che sbagliano

Condividi su Facebook

Le punizioni ‘fisiche’ per i commessi di Abercrombie & Fitch, raccontate oggi sui quotidiani, sono francamente discutibili. Scopri di cosa si tratta.

Regole ferree per i commessi del negozio Abercrombie & Fitch di Milano: se sbagli infatti ti tocca fare le flessioni.


Riporta il Corriere la mail inviata lo scorso aprile (e la notizia esce adesso?) del responsabile del settore “Loss and prevention” di Milano, il dipartimento che all’interno del negozio cerca di evitare eventuali furti e garantire la sicurezza:

“Da oggi ogni volta che faremo un errore – radio non presidiata, compiti non eseguiti o non completati – dovremo eseguire dieci flessioni, squat per le donne. Questo ci porterà a un grande risultato: impareremo di più dai nostri errori”

Io trovo allucinanti queste ‘punizioni’, che minano gravemente la dignità delle persone – gli ‘errori’ contestati ai commessi infatti spesso sono inezie -, ma non ho sentito grandi voci contrarie in merito.

“Ma lì funziona in questo modo. Prendere o lasciare” ha raccontato un ragazzo che ha lavorato nello store, e che ha ovviamente chiesto l’anonimato.

Eppure a me tutto questo ricorda pericolosamente le pratiche alienanti ben rappresentate nel film “Tutta la Vita Davanti” di Paolo Virzì.

Non l’avete visto quel film? Guardatelo.

E poi tornate a fare la coda in Corso Matteotti.

(fonte immagine)

LINK UTILI

Abercrombie Milano: commessi puniti con le flessioni.

Abercrombie Milano chiude: cosa c’è dietro un culto di marketing.

Abercrombie: i piani di espansione in Europa. E Roma?

Abercrombie & Fitch chiude a Milano per aprire a Roma.

Regali di Natale da Abercrombie & Fitch: a Milano coda e ressa fuori dal negozio.

Abercrombie Milano: c’è anche la playlist ufficiale

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche