×

Area C: residenti presentano un ricorso al Tar

Condividi su Facebook

I residenti dell’area all’interno della Cerchia dei Bastioni hanno presentato un ricorso contro il provvedimento che sostituirà Ecopass.

Dal 16 gennaio 2012 entrerà in vigore ‘Area C’, il provvedimento che sostituirà Ecopass. Per entrare nella Cerchia dei Bastioni, nei giorni feriali (dal lunedì al venerdì) tutti i veicoli dovranno pagare 5 euro, dalle ore 7.30 alle ore 19.30.

Ma i residenti della zona sono già sul piede di guerra: per loro infatti sono previsti ‘solo’ 40 ingressi gratuiti, terminati i quali ogni passaggio costerà 2 euro. E per questo motivo hanno depositato un ricorso al Tar

Leggiamo su Repubblica che Goren Monti, che da oggi farà partire su residentinocharge.blogspot.com una raccolta firme, ha spiegato:

“Il traffico dei residenti è una percentuale minima sia di quello cittadino sia di quello nella Cerchia, il tributo è ingiusto e ingiustificato”

Piefrancesco Maran, assessore alla Mobilità, ha però replicato:

“Area C è un provvedimento sperimentale che verrà valutato semestralmente per migliorarlo: consiglio al Pdl di non andar per tribunali ma di presentarci proposte concrete per ottenere l’obiettivo indicato dal referendum di ridurre il traffico e arrecare il minor disagio ai cittadini”

Intanto, dopo quattro giorni di livelli di poveri sotto la soglia, il Pm10 è tornato a salire, e mercoledì tutte le centraline hanno sforato i 50 microgrammi di soglia.

LINK UTILI

Ecopass nel 2012 diventa Area C: tutte le informazioni sul nuovo provvedimento

Ecopass Milano novembre 2011: a gennaio arriva Area C, tutti i dettagli del nuovo provvedimento

Ecopass: A Milano arriva “Area C” ed è già polemica

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche