×

Il mondo del porno al Telefilm Festival: Xanadu

Condividi su Facebook

Ecco perchè la Regione Lombardia ha tolto il patrocinio al Telefilm Festival!

Il politically correct a orologeria: la puritanissima Regione Lombardia (la stessa che non si imbarazza ad avere ancora in giro un personaggio come Nicole Minetti) ha letto nel programma del Telefilm Festival la parola‘porno’ e ha deciso di ritirare in tutta fretta il patrocinio.

All’interno della kermesse infatti, iniziata ieri e giunta ormai alla sua nona edizione, sarà presentato un telefilm francese, “Xanadu”, descritta come un “lacerante ritratto a sfondo porno di una famiglia sull’orlo di una crisi di nervi”. Nella serie si parla di industria pornografica, tra sostentamento, investimenti, crisi economiche e crisi personali.

Leo Damerini, uno dei direttori artistici del Festival, ha raccontato:

“Ci era stato chiesto di modificare la frase, altrimenti ci avrebbero levato il patrocinio, ma noi abbiamo deciso di lasciarla”

Il sottosegretario regionale per il cinema Massimo Zanello ha spiegato:

“Siamo un’istituzione pubblica: la frase fa riferimento alla pornografia, quindi non ci sembrava appropriato sostenere un´iniziativa che si presenta in questo modo.

Abbiamo chiesto di usare espressioni più in sintonia con il nostro ruolo, ma non hanno voluto”

Che disdetta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche