×

Vittorio Arrigoni ucciso a Gaza dopo il rapimento

Condividi su Facebook

“Vik da Gaza City” vivrà per sempre.

Vittorio Arrigoni – pacifista, attivista e blogger originario di Besana Brianza – è stato rapito e ucciso ieri a Gaza, e tutto il mondo pacifista oggi è sotto shock. Non si riesce a spiegare una fine così orrenda per qualcuno che agiva solo e soltanto in difesa dei diritti umani (qui potete leggere una vecchia intervista di Eleonora Bianchini).

Vittorio lottava sia ‘offline’, aiutando i pescatori e i contadini, che online, raccontando sul suo blog,Guerrilla Radio, e sui social network quello che succede ogni giorno in una terra martoriata ormai da tempo immemore.

La sua morte è assurda.

(fonte immagine)
0 Post correlati Antonino Belnome, il pentito della ‘ndrangheta al Nord racconta Incendio in viale Fulvio Testi: un morto e almeno 6 feriti gravi Sciopero 15 aprile: a Milano per la Cub lo sciopero si farà nonostante la revoca Asl, Pietrogino Pezzano si dimette: “deriva giustizialista” per Formigoni “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche