×

Popolo Viola, sabato 12 febbraio di nuovo in piazza per chiedere le dimissioni di Berlusconi

Condividi su Facebook

Il 12 febbraio il Popolo Viola scenderà nuovamene in piazza per manifestare “in difesa del lavoro della magistratura e dei valori di indipendenza e autonomia che sono fondanti nella nostra Costituzione”. Appuntamento quindi alle ore 11 di fronte al Tribunale di Milano.

Il gruppo intende lanciare un appello per sottolineare “il livello di emergenza raggiunto in questo Paese dall’informazione e da tutti i poteri che dovrebbero essere autonomi da quello politico”.

Il presidio è dichiaratamente pacifico, ma i Viola chiedono di protestare in maniera rumorosa, “con pentole, mestoli, padelle e coperchi”.

Ecco uno stralcio della ‘convocazione’:

“Cacerolazo è il nome di una forma popolare di protesta che è costituita in un gruppo di persone generare il rumore battendo i POT, le vaschette ed altri utensili per richiedere attenzione.

Il cacerolazo funziona, richiama attenzione, esprime la voglia di cambiamento, oltre l’Italia dei bordelli, per un Italia dignitosa”

Per tutte le info collegatevi sulla pagina Facebook dell’evento o scrivete a milanoilpopoloviola@gmail.com.
0 Post correlati Semafori truccati, chiesto il rinvio a giudizio per 33 persone Pio Albergo Trivulzio, case di lusso concesse ad affitti ridicoli ai ‘soliti noti’: esplode lo scandalo Limite dei 70 chilometri all’ora, sarà in vigore da lunedì 21 febbraio a martedì 15 marzo Come fare a cancellare una multa? A Milano indagati tre vigili per corruzione “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche