×

Piazzale Gambara: pronti i cantieri per i lavori di riqualificazione

Condividi su Facebook

Lo aveva annunciato già qualche settimana fa l’assessore ai Lavori pubblici e Infrastrutture Bruno Simini:

“In via Anguissola sono comparsi i cantieri di Atm per rimuovere i binari in disuso del tram. Questo intervento ci permetterà, nel mese di gennaio, di dare avvio ai nostri lavori per la riqualificazione di piazzale Gambara e delle vie Antonello da Messina e Anguissola.

Un progetto molto atteso dai residenti che abbiamo completamente rivisitato per migliorarlo e renderlo più funzionale”

Nell’immagine potete vedere un esempio di rendering.

L’assessore aveva inoltre spiegato:

“Con le opere in corso, che finiranno a marzo 2011, Atm sta quindi procedendo allo spostamento della linea dei tram in uscita dal deposito su un altro tracciato e sta inoltre effettuando dei lavori all’interno del deposito per consentire l’inversione di marcia dei mezzi”

Non mancheranno gli spazi verdi:

“Il progetto di riqualificazione prevede l’inserimento di nuovi alberi, la creazione di ampi spazi verdi che delimitano i nuovi margini della piazza, nuove pavimentazioni in cubetti di granito e soprattutto una nuova illuminazione.

Anche le vie Antonello da Messina e Anguissola torneranno a essere viali interamente residenziali con un parterre centrale dove verranno piantati nuovi alberi. L’area verde compresa tra via Antonello da Messina e via Rubens sarà completamente ridisegnata: verranno eliminate le piccole aree di sosta interne mal frequentate e poco gradite ai residenti e saranno invece realizzati percorsi pedonali con panchine e un’area giochi recintata”
0 Post correlati Strisce blu, in arrivo 22mila nuovi posti auto per tutelare i residenti Case popolari, al via un piano di manutenzione straordinaria per oltre 5milioni di euro Disabilità: anche per il 2011 sono confermati gli investimenti del Comune Pedemontana, firmato un accordo contro il rischio di infiltrazioni mafiose

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche