×

Pendolari: dopo i tagli del Governo arriva l'aumento del costo dei biglietti

Condividi su Facebook

Ancora, quandomai, pessime notizie per i pendolari. Se da un lato non ci sarà nessun taglio dei treni, come leggiamo su Repubblica, potrebbero esserci problemi sulle linee di pullman che servono la regione.

E sicuramente aumenteranno le tariffe. Riporta il quotidiano che dall’inizio del 2011 il ritocco verso l’altro sarà, nel peggiore dei casi, fino al 25 per cento.

In occasione della presentazione del nuovo orario ferroviario invernale in vigore dal 13 dicembre Roberto Formigoni ha spiegato:

“Confermiamo tutti i servizi garantiti finora. Ma l’aumento delle tariffe ci sarà e l’entità dipenderà dalle negoziazioni in corso con il governo: non più del 25 per cento”

L’assessore ai Trasporti, Raffaele Cattaneo, ha aggiunto:

“Neppure una corsa sarà eliminata. Anzi ce ne saranno 62 in più”

Su 62 corse totali però 51 sono solo i nuovi collegamenti, andata e ritorno, dalla stazione Centrale a Malpensa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche