×

Coprifuoco in zona corso Lodi, il Tar sospende l'ordinanza antidegrado

Condividi su Facebook

Il Tar ha sospeso l’ordinanza antidegrado del Comune in zona corso Lodi (l’area tra via Fabio Massimo, corso Lodi -tra viale Brenta e piazzale Lodi- e via Massarani). Come leggiamo su Repubblica non ci sarà più l’obbligo di chiusura anticipata di ristoranti e locali almeno fino a dicembre.

Il 21 ci sarà una nuova udienza e il tribunale potrebbe annullare del tutto il provvedimento, si spera.

I locali intanto festeggiano. Era stato proprio il Karma di via Fabio Massimo ad appellarsi. Riporta il quotidiano che il Karma solo nel primo mese aveva visto dimezzati i propri incassi, ed era arrivato a minacciare la chiusura lasciando a casa 170 persone tra barman, guardarobiere e addetti alla pulizia.

Il titolare Silvano Scalmana è soddisfatto:

“Sapevamo di avere ragione: abbiamo rispettato sempre l’ordinanza, nonostante fosse ingiusta.

Da oggi possiamo tornare alla vita di prima e chiudere alle 5″

Il vicesindaco Riccardo De Corato invece è estremamente contrariato:

“È la vittoria delle lobby delle discoteche, che hanno finanche agganci nelle istituzioni, e la sconfitta di residenti e commercianti”.
0 Post correlati Forum sulla famiglia: Berlusconi ci ripensa e manda Giovanardi al suo posto Esplosione alla Eureco di Paderno Dugnano: ancora gravissime le condizioni di due operai Gomme da neve, continua la protesta contro l’ordinanza: coro di no dei cittadini Ruby, le escort e le notti movimentate del premier: crescono le proteste in vista del Forum della Famiglia

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche