×

La Procura toglie i sigilli, riaprono le discoteche 'dei vip' Hollywood e The Club

UPDATE!
Liberi i gestori.

La procura di Milano ha dissequestrato l’Hollywood e il The Club, i due locali a cui erano stati messi i sigilli nel luglio scorso. I due gestori delle discoteche erano stati arrestati.

Tra le accuse infatti figurava anche l’agevolazione del consumo di stupefacenti.

Leggiamo sul Corriere che:

“I difensori avevano presentato documenti dove si spiegava che i bagni, dove vip e altri clienti sarebbero andati a sniffare cocaina, si trovano ora all’esterno e che i privè non ci sono più. Erano state quindi eliminate quelle ‘zone franche’ citate nelle carte dell’inchiesta, dove veniva scambiata e consumata la droga. Dopo il sopralluogo della polizia il 31 agosto scorso, il pm Frank Di Maio e il procuratore aggiunto Alfredo Robledo, accogliendo l’istanza dei difensori, hanno disposto il dissequestro delle due discoteche”

Nell’ambito dell’inchiesta a luglio cinque persone erano finite agli arresti domiciliari, mentre altre 19 risultano indagate.

Diversi personaggi del mondo dello spettacolo, ascoltati come testimoni dal pm Di Maio, avevano ammesso di aver fatto uso di cocaina all’interno dell’Hollywood.

Tra i 19 indagati oltre ai pusher della discoteca ci sono funzionari, dirigenti e dipendenti del Comune e della Regione.

Leggi anche

Contents.media