×

Voleva il seno di quando aveva 25 anni: paziente delusa sarà risarcita dal chirurgo

Condividi su Facebook

Mai fare promesse che non si possono mantenere. Lo sa bene un chirurgo di una clinica privata di Milano, che aveva convinto una paziente 38enne che avrebbe riavuto il seno come quello che aveva a 25 anni. La donna infatti gli aveva portato una fotografia dell'epoca e il medico aveva promesso di poter compiere 'il miracolo'.

Ma, dopo aver speso qualche migliaio di euro come leggiamo su IlGiornale, la cliente non era per niente soddisfatta perchè il seno non era stato rifatto come quello della fotografia, nonostante il lavoro fosse stato eseguito 'a regola d'arte'.

Come si legge su Repubblica:

"Nel maggio del 2003 la donna si era sottoposta a una mastoplastica additiva per risollevare il seno. Aveva portato con sé una fotografia del suo decolté quando aveva 25 anni e il medico le aveva promesso, come si legge nella sentenza, che 'avrebbe avuto lo stesso seno che aveva prima della maternità e come raffigurato nella foto'.

A distanza di tre mesi dall'operazione, però, scrive il giudice, la donna avrebbe addirittura 'constatato un abbassamento del seno'. Da qui la decisione di sottoporsi a un secondo intervento 'di sostituzione di protesi mammaria', questa volta però con un altro medico"

Il giudice Damiano Spera ha spiegato che

"la promessa fatta e poi non mantenuta dal medico equivale a impegnarsi a un'obbligazione di risultato"

Il chirurgo quindi è stato condannato a restituire tutti i soldi e ha dovuto anche risarcire la delusione: dovrà pagare 7.300 euro fatturati per la mastoplastica, 398 euro per spese di altre visite mediche e 3mila euro come danno morale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche