×

Per far pace con la moglie un marito denuncia il centro massaggi "a luci rosse"

Condividi su Facebook

Evidentemente il marito della nostra storia era uno di quelli di cui parlava la nostra blogger Anita nel suo post di ieri sui centri massaggi, locali che molti utenti che capitano qui su Milano 2.0 sembrano apprezzare (basti guardare quali sono i post più letti del blog).

Non tanto per i massaggi in sè, quanto per gli "extra" concessi dalle richiestissime massaggiatrici, che, per quanto De Corato sembri cascare dalle nuvole, sembrano essere avvezze a tali pratiche. Molti messaggi che appaiono nei normali siti di annunci web infatti lasciano poco spazio all'immaginazione. Potete vederne qui sopra uno screenshot.

Leggiamo sul Corriere che una giovane insegnante milanese, ispezionando il cellulare del marito manager, ha scoperto un numero di telefono che il consorte chiamava un po' troppo spesso.

Con una rapida ricerca la moglie sospettosa ha scoperto che il numero corrispondeva ad un centro massaggi nel centro di Milano, il Fashion Body di via Arcimboldi.

"Regalati un'ora di relax e vieni a scoprire fantastiche emozioni", invitava la pubblicità del centro su Internet.

Dopo essere stato scoperto il fedifrago, pur di convincere la moglie a non lasciarlo (forse pensando più alla figura barbina che ha fatto), ha accettato di denunciare alla polizia il centro massaggi.

Così, dopo un sopralluogo della polizia che ha svelato le attività che si svolgevano al suo interno, Fashion Body è stato chiuso. La titolare del centro, una brasiliana di 33 anni, è stata denunciata per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Un'altra ragazza brasiliana e una colombiana, che lavoravano lì, sono state segnalate.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche