×

Parcheggi, stop ai gratta e sosta: arrivano i parcometri

Condividi su Facebook

Cari milanesi, finalmente una buona notizia: possiamo dire addio ai famigerati gratta e sosta, incubo degli automobilisti, che saranno gradualmente sostituiti dai parcometri a tempo.

L'esperimento  – informa il Corriere – prenderà il via a settembre, nella cerchia dei Bastioni, e durerà oltre un anno, ma si prevede che entro il 2011 sparisca il sistema di parcheggio tramite gratta e sosta.

Atm ha previsto l'installazione di 1.600 dispositivi in tutte le strade delimitate dalle strisce blu: con un apparecchio ogni 30 posti macchina, il parcheggio non dovrebbe più essere un  problema per gli automobilisti milanesi e per i pendolari motorizzati.

In realtà i parcometri sono già stati installati in via sperimentale e con successo in via Larga, in piazza Wagner e in altre aree del centro.

Le tariffe, competenza del Comune, rimangono al momento invariate: sarà possibile, per il pagamento, servirsi delle colonnine informatiche o in alternativa con la tessera a scalare da 100 euro e col servizio di sms dai telefonini.

Il cambiamento, frutto di un'attenta considerazione da parte della dirigenza Atm e di Palazzo Marino che ha rilevato nel 2010 un calo di circa 4 milioni di euro nell'incasso dai parcheggi, non dispiace neanche all'opposizione.

Enrico Fedrighini, consigliere comunale dei Verdi – riporta il Corriere – commenta soddisfatto:

"Finalmente Milano si allinea all'Europa, pur in ritardo di anni. L'amministrazione ha il dovere di migliorare la vita dei cittadini. Per altro, il sistema informatico è più equo e trasparente: consente agli automobilisti di pagare il tempo effettivo della sosta in superficie".

E allora non ci resta che brindare al nuovo, sperando, però, che i parcometri non siano il pretesto per un aumento delle strisce blu, secondo incubo degli automobilisti milanesi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche