×

La Caritas Ambrosiana cerca "personal shopper" per fare la spesa d'estate ad anziani e disabili

Condividi su Facebook

Caritas Ambrosiana è alla ricerca di "personal shopper" speciali che vogliano spendere il loro tempo al servizio dei cosiddetti "reclusi dell'estate": anziani, disabili, i cosiddetti soggetti deboli, che restano in città anche quando Milano si spopola per le vacanze, i negozi chiudono per ferie, i quartieri diventano un deserto e sbrigare le faccende di tutti i giorni si trasforma in un calvario.

I volontari consegnano a domicilio i pasti preparati dalle aziende di ristorazione convenzionate con il Comune di Milano. Ma non solo. Accompagnano gli anziani al supermercato, in posta per il ritiro della pensione, e quando occorre, all'ambulatorio medico.

La loro assistenza gentile e quotidiana è preziosissima e consente di prevenire, nel limite del possibile, quelle tragedie della solitudine e dell'indifferenza che spesso popolano le cronache agostane dei giornali.

In particolare quest'anno i personal shopper Caritas saranno impegnati nel quartiere del Giambellino, dal 2 al 31 agosto.

L'impegno richiesto ai volontari che vorranno aderire all'iniziativa è di qualche ora al giorno nella fascia oraria compresa tra le 11 e le 13.

Chi vuole partecipare può telefonare da lunedì a venerdì alla segreteria dell'Associazione Volontari di Caritas Ambrosiana ai seguenti numeri: dalle ore 9 alle 13 tel. 02.58 39 13 86; dalle ore 14 alle 18 tel. 02 58 32 52 89.

Ulteriori informazioni su questo sito.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche