×

Allarme caldo a Milano anche per i clochard

Condividi su Facebook

Clochard

Il caldo torrido in questi giorni nella maggior parte delle città italiane sta diventando davvero opprimente e Milano non è esente da questa situazione; proprio per questo è importante cercare di proteggere quelle categorie che tradizionalmente sono considerate a rischio come anziani e bambini.

Un gruppo di persone che spesso viene considerato ai margini della società e che invece andrebbe maggiormente tutelata è quella costituita dai clochard, ovvero chi non ha un tetto dove dover passare la notte e che non solo nei mesi invernali corre il rischio di prendere delle malattie, ma anche in questo periodo può subire dei malori non avendo un posto in cui rifugiarsi e allontanarsi almeno momentaneamente dall’afa sempre più opprimente.

I senzatetto, infatti, non hanno i vestiti adatti che possono fungere almeno in parte da refrigerio ed è per questo che i volontari dei City Angels, che ormai da tempo operano nel capoluogo lombardo, stanno in questo momentofacendo un appello ai milanesi che possono donare abiti dismessi che non vengono più utilizzati per aiutare queste persone e quindi particolarmente ricercati pantaloni corti, t-shirt, occhiali da sole e cappelli.

Un sostegno dall’associazione verrà dato anche per l’alimentazione e così verranno distribuiti anche succhi di frutta che possono aiutare il fisico a riprendersi dal calore assorbito.

Immagine tratta dal sito www.inviatospeciale.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche