×

Agrate, sciopero della fame per gli operai sul tetto della Carlo Colombo

Condividi su Facebook

Prosegue la protesta degli otto lavoratori della Carlo Colombo di Agrate Brianza che sono sul tetto dell'azienda ormai dallo scorso 16 giugno. All'inizio della settimana è fallito il summit in Provincia per tentare di trovare una soluzione (immagine MbNews).

Come leggiamo su MbNews la protesta è esplosa dopo 18 mesi di cassa integrazione a poche settimane dal possibile licenziamento per settanta operai.

I sindacati hanno spiegato:

"Dopo tante parole la Colombo non ha fatto altro che proporre le stesse cose. Abbiamo solo perso tempo. Di fronte a questa situazione abbiamo deciso di fare una proposta riportare, entro fine dicembre, la produzione ad Agrate Brianza per 38 lavoratori"

La situazioneè preoccupante perchè dalle 19 di ieri, come scrive Repubblica, gli otto operai rifiutano i pasti. La vita sul tetto si fa sempre più difficile a causa delle elevate temperature che si raggiungono da qualche giorno.

Ecco un video del presidio di MbNews:

Davanti ai cancelli restano i colleghi in presidio. Il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi per giovedì ha convocato a Roma i vertici dell'azienda, le organizzazioni sindacali di categoria e i rappresentanti di Regione Lombardia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche