×

Maturità 2010, il liceo Vittorio Veneto non segue la Gelmini e pubblica i quadri in anticipo: solo quattro i non ammessi

Condividi su Facebook

I professori del liceo scientifico Vittorio Veneto di Milano qualche giorno fa sono finiti sulle pagine del Corriere per un primato: sono stati i primi a effettuare gli scrutini e hanno già pubblicato da alcuni giorni i tabelloni di ammissione alla maturità.

Il preside Michele D'Elia aveva già annunciato che nessun ragazzo sarebbe stato lasciato fuori dall’esame per colpa di un unico cinque in pagella "checché ne dica il ministero". Quindi su 180 studenti iscritti solo quattro non accederanno agli scritti (fonte immagine).

Al Parini invece c'è stata una svolta epocale: leggiamo sempre sul Corriere che il famoso liceo classico ha deciso di non respingere alcuno studente per l'esame di maturità.

Solo uno studente non sosterrà gli esami, ma solo perchè ha smesso di andare a scuola qualche settimana fa.

Per quanto riguarda gli altri "si userà il buon senso". Lo ha detto il preside del Berchet Innocente Pessina, ma è un principio che si spera adottino tutti. Non si può rimanere fuori dalla "matura" per un solo cinque in pagella.

Fortunatamente la legge lascia ampio spazio di autonomia ai singoli consigli di classe.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche