×

Racket degli alloggi abusivi, dopo la denuncia una donna viene picchiata da una custode

Condividi su Facebook

Una situazione ai limiti del surreale: qualche giorno fa una donna, un'occupante romena di 28 anni, aveva denunciato in un video consegnato in questura un ispettore della Gefi e cinque portinaie complici del racket delle occupazioni abusive. Ve ne avevamo parlato qualche giorno fa.

L'ispettore le avrebbe chiesto prestazioni sessuali per evitare lo sgombero.

Poche ore dopo, mentre usciva per gettare la spazzatura, è stata aggredita proprio da una delle portinaie e da altre donne del caseggiato. Altri inquilini sono intervenuti in suo sottorso.

La donna, ovviamente sotto choc, è stata medicata al Sacco e poi è andata in questura a sporgere denuncia. Le avevano urlato: "Se fai denuncia sei morta".

Frediano Manzi, di Sos Racket e usura, ha lanciato l'allerta:

"È una notizia gravissima, molta gente non parla perché ha paura"

Questi episodi non possono far altro che aumentare la sensazione di insicurezza.

0 Post correlati Seveso, per evitare le esondazioni servono nuove misure: ma i progetti sono fermi “No Gelmini Day”, le foto del corteo di Milano: danneggiata la vetrina di una banca Enrico De Alessandri si incatena davanti al Pirellone per protestare contro il potere di Comunione e Liberazione Ruby Rubacuori al Karma, insulti dalle coetanee e cori volgari dai ragazzi: le foto “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche